Microresidenza “Le Azalee” – Mirandola (Modena)

Ricostruire con il legno puntando all’innovazione sociale e tecnologica

Si tratta di un progetto altamente innovativo, che va oltre alla tradizionale residenzialità protetta. L’edificio fornisce risposte strutturali utilizzabili anche a lungo termine ed sostenibile dal punto di vista dell’impatto ambientale, realizzato interamente in legno con la volontà di ricreare un’atmosfera domestica in un ambiente dall’avanzata tecnologia costruttiva.

La Microresidenza “Le Azalee” è composta da sei mini alloggi e può ospitare fino a 12 persone ed è caratterizzata da una sequenza di spazi che, nell’accostamento dei differenti alloggi, generano vere e proprie fasce specializzate: fascia degli spazi individuali (camere, piccole logge individuali), fascia dei servizi condivisi (angolo cottura, servizi igienici assistiti, locali tecnici), fascia degli spazi conviviali (cucina e sala da pranzo, soggiorno per le attività collettive, logge comuni).

Dettagli Realizzazione

Microresidenze per Anziani

Sistemi Costruttivi