Sede Pubblica Assistenza – Vignola

Una sede green per la PAV

La Sede della PAV di Vignola è un esempio di edilizia sostenibile che risponde contemporaneamente a un’esigenza di carattere ambientale e a una, altrettanto importante, di carattere sociale. L’edificio nasce da una progettazione molto attenta da parte dei tecnici Sistem Costruzioni, proiettati sulla ricerca di una perfetta sintonia tra efficienza, sicurezza e risparmio energetico, riuscendo a garantire costi di realizzazione contenuti e tempi di realizzazione brevi.

La Pubblica Assistenza di Vignola conta circa 350 volontari, e copre una superficie complessiva di 470 m2, con 3 magazzini dedicati a officina, protezione civile e deposito per la pubblica assistenza. Inoltre, due tettoie ospitano 17 mezzi impiegati per servire i territori di Vignola, Spilamberto, Castelvetro, Marano e Savignano.

 

La nuova sede per la “Pubblica Assistenza Vignola” è caratterizzata da un edificio principale, nel quale si svolge l’attività dei volontari e dove avviene la permanenza degli stessi nell’attesa di prestare servizio. Nello stesso edificio vengono inoltre svolta l’attività di segreteria e coordinamento dei servizi di trasporti per dialisi e di trasporti inter-ospedalieri, e altri servizi nel settore sanitario e sociale. Direttamente connesse al nucleo operativo della sede sono le autorimesse che ospitano il mezzo dedicato all’emergenza/urgenza.

Nelle immediate vicinanze vi sono le tettoie per il ricovero dei mezzi a disposizione dell’associazione, nonché i magazzini e l’officina per i veicoli.

Per l’intero progetto vede l’utilizzo del legno quale materiale principale per la realizzazione delle strutture. L’edificio principale è costituito da una struttura in legno con pareti in Xlam portanti e copertura lignea a travi e travetti. Il fabbricato si sviluppa per un solo piano fuori terra ed è caratterizzato da un’unica copertura a due falde che corre per tutto il suo sviluppo e due coperture piane che interessano due arre di servizio quali la zona cucina/sala pranzo e l’autorimessa dei mezzi dedicati al servizio di emergenza/urgenza. L’ingresso è individuato da un volume a forma di cilindro che si innalza rispetto al resto del fabbricato.

Dettagli Realizzazione

Edificio pubblico

Sistemi Costruttivi